Lifetime conferma 'Army Wives' 6 e la novità 'Modern Love'

Lo show ha ricevuto in questi giorni la notizia ufficiale dal network. In altre notizie la Lifetime ha dato il via alla produzione di Modern Love, una serie che si basa su una colonna giornalistica sul New York Times.

La serie basata sul romanzo di Tanya Biank, Army Wives - conflitti del cuore, è arrivata al quinto anno di vita e la Lifetime ha appena rilasciato un annuncio ufficiale che assicura ai fans e alla produzione una sesta stagione. Lo show narra le vicende quotidiane di un gruppo di donne, sposate a soldati in missione operativa, che vivono nella base dove i rispettivi consorti sono stanziati normalmente. Nel cast troviamo tra gli altri Kim Delaney, Sally Pressman, Brigid Brannagh, Brian McNamara e Catherine Bell. La produzione esecutiva del serial è nelle mani di Mark Gordon, già produttore per Grey's Anatomy.

La Lifetime ha inoltre dato il semaforo verde per le riprese di una nuova serie intitolata Modern Love, titolo preso dalla colonna giornalistica del New York Times su cui si basa il progetto. Lo show, creato e prodotto da Jenny Bicks, porterà sullo schermo delle storie reali che saranno lo strumento per analizzare e mostrare al pubblico le relazioni amorose di oggi, quanto è cambiato e quanto rimane sempre lo stesso, nonostante l'evoluzione del linguaggio e della comunicazione. Al centro dello show ci sarà Simon McElvane, un editore con un matrimonio in fallimento e con una figlia di 15 anni con cui non riesce a stabilire una solida relazione. Simon riceverà un'offerta di lavoro come editore per la colonna Modern Love attraverso la quale scopre che ha molto da imparare sulla vita e sull'amore. Le riprese sono previste per l'inizio di questa estate.

Lifetime conferma 'Army Wives' 6 e la novità...
Privacy Policy