Lie to Me

2009 - 2011

Lie to Me e Burn Notice riconfermati

Per la serie con Tim Roth sono stati commissionati altri nove episodi che andranno a completare la seconda stagione, mentre USA Network ha confermato il ritorno di Burn Notice per il prossimo anno.

E' diventata abitudine per i network pianificare il loro palinsesto con più cautela, costruendo le stagioni in mini tranche fino ad arrivare allo standard di ventidue episodi ed è proprio questa regola che la Fox sta seguendo religiosamente, annunciando di volta in volta quali serie arriveranno alla meta; adesso è la volta di Lie To Me, crime series guidata da Tim Roth che un po' come Criminal Minds e Psych si basa sullo studio del comportamento umano e sulle doti di osservazione dei membri del Gruppo Lightman. Dopo una prima stagione accolta favorevolmente dal pubblico e dalla critica, il serial ha continuato a veleggiare tranquillamente nelle acque turbolente dei ratings, nonostante sia stata spostata dal mercoledì al lunedì. Il network ha inoltre confermato l'intera stagione per Glee e ordinato una seconda per The Cleveland Show, serie animata spin-off de I Griffin.

Anche la spy series della USA, Burn Notice - Duro a morire, ha ricevuto buone notizie: giunta al terzo anno di programmazione, l'action serial illustra le avventure-disavventure di Michael Westen (Jeffrey Donovan) un agente segreto ingiustamente disonorato che decide di continuare a lavorare in proprio mentre indaga sull'identità del suo sabotatore. Voci in merito al rinnovo per la prossima stagione erano già in circolo a Luglio, ma l'accordo è diventato ufficiale soltanto ieri. Michael Western e soci sono attualmente in pausa e torneranno con la seconda metà degli episodi in Gennaio e nuovamente nell'estate del 2010.

Lie to Me e Burn Notice riconfermati
Privacy Policy