Leone d'Oro a The Wrestler

Alla pellicola di Darren Aronosky il premio per il miglior film. Il russo Paper Soldier premiato per la migliore regia, mentre al nostro Silvio Orlando va la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile.

Non arriva certamente a sorpresa questo Leone d'oro: subito dopo la presentazione veneziana, tra le ultime opere in competizione, The Wrestler si era imposto tra le preferenze degli addetti ai lavori e, evidentemente, anche tra i giurati: il trionfo del film di Darren Aronofsky si trasforma in una ovazione anche e e soprattutto a Mickey Rourke, elogiato apertamente dal presidente della giuria Wim Wenders e presente sul palco accanto al regista.
"Grazie a tutti" - ha detto l'ex sex synbol di Nove settimane e mezzo - "Voglio fare i miei complimenti ad Aronofsky che, due anni dopo l'insuccesso ottenuto qui con L'albero della vita, ha avuto il coraggio di tornare a Venezia con una storia come questa. E' un regista duro, duro come Michael Cimino, e sapete a cosa mi riferisco. Potrebbe un sacco di soldi in USA e invece sceglie di fare i film che vuole, film che spesso fanno male. Grazie alla giuria per avere preso la decisione giusta!"
Il regista, per parte sua, nel ringraziare i giurati parla di Wenders come del "mio eroe, un autore i cui film, visti da giovane, mi hanno ispirato moltissimo. Sono sempre stato orgoglioso di questo progetto in cui non credeva nessuno, per fortuna è arrivato Wild Bunch e anche Lucky Red che ha acquistato il film quasi subito e che ringrazio. E grazie a Mickey Rourke per avere aperto l'anima al mio obiettivo e per aver ricordato al mondo l'immenso talento che è."

Wenders conclude la cerimonia con una nota appena un po' polemica sul fatto che non è possibile per le giurie veneziane assegnare a uno stesso film una Coppa Volpi e il Leone d'oro; nonostante questo problema, lui, Valeria Golino, Johnny To & co. sono riusciti a distribuire con coscienza il bottino, evidenziando il valore di Reza e di Paper Soldier assegnando ad essi non uno ma due premi.
Gli italiani possono gioire della Coppa Volpi consegnata al bravissimo Silvio Orlando per Il papà di Giovanna di Pupi Avati e per il premio Luigi De Laurentiis per la migliore opera prima andato a Gianni di Gregorio per l'applauditissimo Pranzo di Ferragosto.

Ma ecco l'elenco completo dei vincitori:

Venezia 2008: tutti i vincitori


Leone d'Oro a The Wrestler
Privacy Policy