Leonardo DiCaprio rivela: "Edward Norton mi ha salvato la vita"

La star, che oggi ha ricevuto una nomination agli Oscar, ha raccontato di quando si è trovato in pericolo durante le riprese subacquee di un documentario.

Leonardo DiCaprio ha rivelato in un'intervista rilasciata al magazine Rolling Stone di aver rischiato di morire durante le riprese di un documentario dedicato ai cambiamenti climatici nelle isole Galapagos insieme al produttore Fisher Stevens.
L'attore, che ha ottenuto oggi una nomination agli Oscar per la sua interpretazione in Revenant - Redivivo, ha infatti raccontato che stava partecipando a una spedizione sott'acqua quando la sua bombola di ossigeno ha smesso di funzionare.
Leonardo si è trovato quindi in pericolo perché stava finendo l'ossigeno a sua disposizione. In suo aiuto è arrivato però il suo amico e collega Edward Norton che ha condiviso la sua riserva riuscendo così a ritornare entrambi in superficie.

Leggi anche:

DiCaprio è da tempo molto attivo nel tentativo di sensibilizzare l'opinione pubblica sui pericoli causati dal non cercare una soluzione ai problemi climatici e ha ammesso: "Ogni giorno penso a queste tematiche. La domanda importante è: 'E tutto troppo tardi?'".
Nell'intervista la star ha poi risposto a una domanda personale: "Vuole sapere se vorrei avere dei figli in un mondo simile? Se succederà sarà così, non vorrei entrare troppo nel dettaglio perché poi si rischia di essere interpretati in modo sbagliato. Ma la risposta è sì".

Leggi anche:

Leonardo DiCaprio rivela: "Edward Norton mi ha...
Leonardo DiCaprio e Lady Gaga: l'attore spiega perché "quella faccia"
Oscar 2016: il meglio e il peggio delle nomination nell’edizione dominata da Revenant e Mad Max
Privacy Policy