Leonard Nimoy si ritira dalle scene: lunga vita e prosperità!

L'attore che ha creato il leggendario personaggio di Mr. Spock ha annunciato il suo addio ai fans, sia per quanto riguarda la recitazione che per le apparizioni pubbliche nelle conventions.

Sono finiti i viaggi spaziali per Leonard Nimoy; l'attore-regista ha passato il testimone al giovane Zachary Quinto che nel prequel Star Trek, diretto da J.J. Abrams interpreta un giovane Spock agli ordini di un altrettanto inesperto James T. Kirk (Chris Pine). In merito a questo annuncio, Nimoy ha dichiarato: "Ho fatto questo mestiere per 60 anni e mi piace l'idea di uscire di scena su una nota positiva, mi sono divertito davvero tanto in tutti questi anni ma è venuto il momento di scendere dal palco. Inoltre non credo che sia giusto per Zachary Quinto, che è un attore eccezionale e che ha ridato vita a Spock, e sono davvero lusingato che il mio personaggio continuerà a vivere".

Ma prima di chiudere definitivamente con il mondo dello spettacolo, l'attore ha accettato di recitare nella sci-fi series di Abrams Fringe "visto che J.J. ha ridato vita al franchise di Star Trek sentivo di essergli debitore in qualche modo e sono felice di aver accettato la sua richiesta perchè mi aveva promesso una bella storia, e lo è davvero!". Nimoy, che in Fringe interpreta il misterioso William Bell, ha comunicato che non parteciperà più neanche alle conventions: l'ultima alla quale prenderà parte è la Comic and Entertainment Expo di Calgary, ma prima di arrivare in città, passerà un momento per Vulcan; no, non il pianeta natio, bensì una cittadina di Alberta che lo ospiterà prima della manifestazione. Non ci resta che aspettare la sua ultima apparizione in Fringe immergendoci in una maratona trekkiana per commemorare degnamente il primo alieno televisivo ad aver conquistato il nostro cuore.

Leonard Nimoy si ritira dalle scene: lunga vita e...
Privacy Policy