Beverly Hills Chihuahua

2008, Avventura

Le uscite USA tra Saramago e Simon Pegg

Una vasta e variegata compagine di uscite approda nelle sale americane. Tra le altre cose, il dramma Cecità e la commedia How to Lose Friends & Alienate People.

Pur essendo forse l'uscita ampia più autoriale di questa settimana, non ci sono grandi aspettative di incassi per Blindness - Cecità di Fernando Meirelles: vedremo se il film tratto dal capolavoro di Josè Saramago riuscirà a stupire gli analisti del settore. La storia, per i non lettori del premio Nobel portoghese, è quella di una cittadina che viene colpita ma una misteriosa e terrificante epidemia di cecità bianca. Le autorità fanno rinchiudere i cittadini colpiti uin un edificio sorvegliato dall'esercito: tra, loro c'è una donna ancora in grado di vedere che si è finta cieca per rimanere accanto al marito, un oculista che è stato tra i primi contagiati. Nei ruoli principali ci sono Julianne Moore e Mark Ruffalo, e accanto a loro, nei panni degli altri anomini eroi di Saramago, anche Danny Glover e Alice Braga.

Dal semi-esordiente Marc Abraham arriva il dramma biografico Flash of Genius, la storia di Robert Kearns, che portà in tribunale i produttori di automobili di Detroit che gli rubarono l'idea per il tergicristallo a intermittenza. Il bravo Greg Kinnear è il protagonista; nel cast ci sono anche Alan Alda e Laure Graham.

Simon Pegg e Megan Fox in un'immagine del film How to Lose Friends and Alienate People
Capofila tra le commedie in uscita questa settimana è How to Lose Friends & Alienate People, che vede come protagonista il britannico e simpaticissimo Simon Pegg accanto ad una successione di bellezze: Megan Fox, Gillian Anderson, Thandie Newton e Kirsten Dunst. Il film di Robert B. Weide, già produttore e regista della maggior parte degli episodi della serei comica Curb Your Enthusiasm, narra le imprese di un reporter inglese che lavora per una prestigiosa rivista newyorkese e ha un rapporto conflittuale con il jet set ed è ispirato al memoriale di un giornalista di Vanity Fair, Toby Jones.

Per chi invece è in cerca di qualcosa di più abrasivo, il menu stelle e strisce offre An American Carol, una sorta di parodia dickensiana che si scaglia senza mezzi termini contro il celebre documentarista Michael Moore. La firma il regista de L'aereo più pazzo del mondo David Zucker.
La scelta dei più romantici potrebbe invece cadere su Nick and Norah's Infinite Playlist, opera del trentaduenne Peter Sollett che racconta la storia dell'incontro tra due giovani in un locale di Manhattan: Nick (Michael Cera) vede la ragazza che l'ha appena lasciato insieme a un altro, e chiede d'impulso ad una sconosciuta, Norah (Kat Dennings), di fingersi la sua fidanzata per cinque minuto. Così ha inizio una notte indimenticabile.

Niente al confronto con quello che succede a Chloe, alla cagnolina protagonista di Beverly Hills Chihuahua, che si perde duranta una vacanza messicana e deve rirtovare da sola la strada di casa. Per fortuna, incontrerà altre creature disposte a offrirle il loro aiuto. Tra i doppiatori di questo lungometraggio cinofilo, firmato da Raja Gosnell, ci sono Drew Barrymore, Andy Garcia, Edward James Olmos e Plácido Domingo.
Per gli appassionati del genere, non manca anche stavolta un dramma sportivo: è The Express di Gary Fleder, che racconta le imprese di Ernie Davis, star del football universitario e primo afro-americano a vincere il trofeo John Heisman.

Sono tre le uscite in limited: Religulous di Larry Charles (Il regista di Borat) è un documetario che segue il comico Bill Maher nella

Anne Hathaway, Tunde Adebimpe e Rosemarie Dewitt in una sequenza di Rachel Getting Married
sua esplorazione della situazione delle regilioni nel mondo; Ballast, firmato da Lance Hammer, che racconta le conseguenze del suicidio di un uomo sulla vita di tre persone in una cittadina del Mississippi; infine, debutta solo a New York il dramma familiare Rachel Getting Married di Jonathan Demme, già applaudito all'ultima Mostra del cinema di Venezia.

Le uscite USA tra Saramago e Simon Pegg
Privacy Policy