Le star ricordano Heath Ledger

L'attore australiano, morto ieri a New York, è stato ricordato dai colleghi che hanno lavorato con lui, ma anche dai familiari.

Pierpaolo Festa

Mentre è stata smentita la notizia secondo la quale Heath Ledger si trovasse nell'appartamento di Mary-Kate Olsen al momento della sua morte, ecco le prime dichiarazioni di alcuni attori sulla scomparsa del loro collega.

"Che tragedia - ha dichiarato Nicole Kidman - Il mio cuore è rivolto alla sua famiglia"; anche Mel Gibson, che aveva recitato con Ledger ne Il patriota (2000) ha parlato dell'attore dicendo: "Avevo una sensazione di grande speranza per lui. Stava per decollare e perdere la vita a questa giovane età è una tragica perdita".
John Travolta, che al momento si trova in Australia per celebrare l'Australia Day, ha dichiarato: "E' uno dei miei attori preferiti. Le sue capacità erano rare, ed è stata una perdita tremenda. È dura essere qui a celebrare l'Australia in queste circostanze".
Michelle Williams ha appreso la notizia al Sundance Film Festival, dove si trovava per presentare un film. L'attrice, dalla quale Ledger ha avuto una bambina, si è immediatamente recata in volo a New York.
Infine anche Lindsay Lohan, che secondo indiscrezioni avrebbe recentemente avuto una relazione con l'attore, è stata fotografata in lacrime presso la sua casa a West Hollywood.

In Australia, il Primo Ministo Kevin Rudd, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale: _"E' stato con grande tristezza che ho saputo della morte di Heath Ledger. È una tragedia che abbiamo perso uno degli attori più bravi della nostra nazione al culmine della sua vita. I suoi ruoli così diversi e complessi saranno ricordati come le performance più grandi di un attore australiano". _

L'autopsia che determinerà la causa della morte è prevista per oggi; intanto anche la famiglia Ledger, che ha saputo della morte dell'attore soltanto attraverso i media, ha rilasciato un comunicato_."Noi, la famiglia di Heath, confermiamo questo evento tragico, prematuro e accidentale della morte del nostro amato figlio, fratello e padre dell'amata Matilda. È stato trovato in un sonno pacifico nel suo appartamento a New York dalla sua governante alle 15.30, ora americana. Vorremmo ringraziare i nostri amici e tutti quelli nel mondo per le loro parole e i loro pensieri gentili in questo momento. Durante la sua breve vita Heath è riuscito a toccare tante persone su tanti livelli diversi, ma alcuni hanno avuto il piacere di conoscerlo davvero. Era una persona normale, generosa, di cuore, amante della vita e altruista. Una persona che ha ispirato emotivamente tanti altri. Vi preghiamo di rispettare il bisogno delle nostre famiglie di piangere il lutto e vivere la nostra perdita in privato". _

Le star ricordano Heath Ledger
Privacy Policy