Le ferie di Licu a Pigrecoemme

Il film di Vittorio Moroni sarò presentato alla Scuola di Cinema e Televisione Pigrecoemme mercoledì 2 maggio alle ore 11,00.

Mercoledì 2 maggio alle ore 11,00, presso la Scuola di Cinema e Televisione Pigrecoemme ci sarà la presentazione del documentario Le ferie di Licu.
All'iniziativa, promossa da Pigrecoemme in collaborazione con la Myself distribuzione, la rivista online The Others (theothersmag.com) e la Mediateca Santa Sofia del Comune di Napoli, interverranno il regista Vittorio Moroni, l'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli Giulio Riccio, il direttore della Mediateca Santa Sofia Francesco Napolitano e Rosario Gallone, docente di Regia di Pigrecoemme.

Le ferie di Licu è, stando alle parole di Vittorio Moroni, "Un'indagine curiosa sugli aspetti schizofrenici dell'immigrazione, sul matrimonio combinato, il ruolo della donna nella cultura islamica e sulle sfide che attendono il nostro Paese nella relazione tra codici culturali spesso distanti e conflittuali. Il docufilm, girato tra l'Italia e il Bangladesh, è prodotto da 50N con RaiCinema ed è attualmente presente in alcuni festival internazionali".
Ed è così che, di ritorno dal Toronto Film Festival ed in vista dell'imminente distribuzione nella città di Napoli fissata per il 4 maggio, gli autori del documentario lo presenteranno al pubblico ed alla stampa napoletani presso la sede di Pigrecoemme in Piazza Portanova 11, a Napoli. Dopo la proiezione del trailer e di un breve backstage, si presenterà la distribuzione alternativa Myself e gli intervenuti si intratterrano sul tema dell'immigrazione.

Le ferie di Licu a Pigrecoemme
Privacy Policy