Le Divine a Berlino

Ad illuminare la retrospettiva della prossima edizione della Berlinale, il glamour delle dive anni '50: Grace, Marilyn, Audrey, Brigitte e tante altre.

Mancano pochi mesi all'inizio della del Festival di Berlino, e le prime notizie sulla 56_esima_ edizione iniziano già a circolare. Innanzitutto, stavolta i nomi dei vincitori saranno resi noti solo nel corso della cerimonia di premiazione, e non più anticipati in conferenza stampa.
La sezione della retrospettiva, inoltre, che l'anno scorso aveva omaggiato Stanley Kubrick e Carlo di Palma e le scenografie più belle della storia del cinema, quest'anno sarà dedicata alle dive degli anni '50: ad illuminare gli schermi della Berlinale quindi saranno il glamour e la dolcezza di Marilyn Monroe, la classe di Audrey Hepburn e Grace Kelly, il broncio e la sensualità di Brigitte Bardot e lo sguardo magnetico di Elizabeth Taylor; ma ci sarà spazio anche per dive forse meno note al pubblico italiano, come la tedesca Hildegard Knef - celebre in patria quasi quanto Marlene Dietrich - la giapponese Setsuko Hara e l'attrice russa Tatyana Samojlova.

Le Divine a Berlino
Privacy Policy