Lars von Trier torna in TV con The House That Jack Built

Il regista, dopo vent'anni di assenza, scriverà e dirigerà un progetto per il piccolo schermo. La notizia è arrivata oggi dalla produttrice Louise Vesth in conferenza stampa al Lido di Venezia per la presentazione della versione uncut di Nymphomaniac 2.

Sarà per le polemiche che hanno accompagnato sempre i suoi lavori e le successive dichiarazioni, ma Lars von Trier non è certo il regista che ci si aspetta di vedere prossimamente in un progetto televisivo. L'annuncio, invece, è stato dato proprio durante la conferenza stampa al festival di Venezia, dove verrà proiettato il Director's Cut di Nymphomaniac - Volume 2. In realtà si tratta di un ritorno storico, visto che il regista danese mancava dal piccolo schermo da oltre vent'anni, ed avverrà grazie al progetto di The House That Jack Built, che verrà scritto anche dallo stesso Von Trier.

La produttrice Louise Vesth, che segue il regista fin da Melancholia, si è rifiutata di rivelare altri dettagli. Per ora sappiamo solamente che Von Trier incomincerà a lavorare allo script in autunno mentre le riprese inizieranno orientativamente nel 2016. L'ultima "apparizione" del regista in televisione risale al 1994 con The Kingdom, un hospital drama particolare, metà horror e metà soap opera, che ebbe un grandissimo successo ispirando anche la serie della ABC Kingdom Hospital.

Lars von Trier torna in TV con The House That...
Privacy Policy