Lars von Trier sta scrivendo un horror ambientato a Detroit

Il controverso autore starebbe scrivendo una pellicola di genere ambientata negli Stati Uniti su richiesta del collega Kristian Levring, ospite a Cannes in questi giorni.

Come si fa a convincere Lars von Trier a scrivere un horror per noi? Secondo il regista Kristian Levring, che a giorni presenterà fuori competizione a Cannes il suo western The Salvation, interpretato da Mads Mikkelsen e prodotto dalla Zentropa, il segreto è continuare a parlargliene finché Lars, esasperato, dirà di sì. "Ho sempre pensato che Lars sarebbe stato capace di scrivere un fantastico horror" spiega Levring "così gliel'ho chiesto tante di quelle volte che alla fine mi ha risposto 'Voglio che tu smetta di parlarne, così te lo scriverò io il film."

A quanto pare il misterioso horror sarà ambientato a Detroit e ha un titolo provvisorio che lo spiega alla perfezione: si chiama infatti Detroit. "Però il titolo potrebbe essere un gioco. Il film è ambientato a Detroit, ma è anche un'assonanza tra Detroit e 'destroyed'. Lars ha cominciato a scrivere il film un mese fa. Il protagonista è un uomo che combatte i suoi demoni interiori. Per il momento non posso dire altro perché siamo all'inizio" prosegue Levring "ma vi posso assicurare che è un vero horror. Ovviamente c'è un aspetto psicologico, ma l'orrore è reale. Almeno è quello a cui puntiamo."

Per Lars von Trier questa non è la prima sortita nel genere horror visto che il regista ha inserito elementi del genere in Antichrist e nella miniserie The Kingdom - Il Regno. A questo gusto per il raccapriccio si aggiunge la passione di Kristian Levring per i film di genere americani. "Appartengo alla generazione cresciuta con Psycho e L'esorcista. E' un genere visivamente potente, se fatto nella maniera giusta."

Lars von Trier sta scrivendo un horror ambientato...
Privacy Policy