Nymphomaniac - Volume 1

2013, Drammatico

Lars von Trier e la ninfomania

Il regista, probabile presenza al prossimo Festival di Cannes, pensa a un nuovo lungometraggio dedicato alla sessualità femminile.

Quando si tratta di Lars von Trier, nessuna notizia ci stupisce. Solo ieri abbiamo avuto la parziale conferma della presenza del regista al prossimo Cannes Film Festival con il suo misterioso Melancholia. Oggi è lo stesso regista a parlare di quello che potrebbe essere il suo prossimo progetto, una pellicola intitolata The Nymphomaniac incentrata su una donna che scopre la propria sessualità. Sarà vero? Con von Trier tutto può essere. E' lo stesso regista, in un'intervista, a illustrare la sua idea che, se il buongiorno si vede dal mattino, indubbiamente farà discutere non poco. Resta da capire se il cineasta danese riuscirà a trovare i fondi necessari a realizzare una pellicola sulla carta piuttosto problematica visto che al momento non si parla né di finanziamenti né di un possibile cast.

"Sto pensando di girare un film sulla scoperta dell'erotismo da parte di una donna. Il titolo provvisorio è The Nymphomaniac" dichiara von Trier. "Avevo in mente due titoli che ho sottoposto al mio socio in affari Peter Aalbæk Jensen. Uno era The Nymphomaniac, l'altro Dirt in Bedsores. Ho chiesto a Peter quale tra i due ritenesse più commerciale. Mi ha risposto che con un titolo come The Nymphomaniac, il film sarebbe stato sicuramente finanziato". Quando si tratta di Lars von Trier c'è poco da scherzare, perciò, se mai il film verrà realizzato, sappiamo già cosa aspettarci. O forse no.

Lars von Trier e la ninfomania
Privacy Policy