The Dark Tower

2017, Fantastico

La Torre Nera: la Warner rinuncia all'adattamento

Dopo la Universal, anche la Warner Bros. ha deciso di rinunciare a sviluppare l'ambizioso adattamento della saga di Stephen King che Ron Howard vorrebbe portare sul piccolo e grande schermo.

La Torre Nera resta un miraggio, almeno per il momento: dopo che la Universal aveva deciso di rinunciare all'adattamento della saga letteraria di Stephen King, sembrava che la Warner Bros. potesse portare avanti il progetto, che Ron Howard ha intenzione di dirigere sulle basi di uno script di Akiva Goldsman, ma anche la Warner si è tirata indietro dopo aver valutato con attenzione la proposta.
Nelle intenzioni di Howard, La Torre Nera dovrebbe essere sviluppata come un progetto multipiattaforma, consistente in tre film e due miniserie televisive, ma la Universal aveva rinunciato alla proposta per ragioni di budget, mentre non sono note le motivazioni che hanno spinto la Warner a tirarsi indietro, visto che la major non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Nei mesi scorsi si è parlato di diversi possibili protagonisti di richiamo per The Dark Tower, tra cui Javier Bardem e più recentemente Russell Crowe, quest'ultimo considerato proprio per garantire l'appeal sul pubblico e quindi un possibile finanziamento.
Non resta che attendere ulteriori sviluppi della vicenda, anche se molti fan della saga western fantasy preferirebbero che il progetto non si concretizzasse affatto, piuttosto che dover assistere ad una versione cinematografica o televisiva che non corrisponda alle loro aspettative.

La Torre Nera: la Warner rinuncia all'adattamento
Privacy Policy