La star di Buffy nei guai: Nicholas Brendon colpevole di aggressione

L'attore si è dichiarato colpevole di aver aggredito la fidanzata, dopo aver cercato di strangolarla durante una lite.

Una brutta notizia per tutti i fan di Buffy - L'ammazzavampiri, ma di certo non una notizia sorprendente o inaspettata: questa è la quarta volta che Nicholas Brendon viene arrestato quest'anno e in passato ha già avuto altri problemi di questo genere. Ma vediamo i fatti. Nicholas e la sua fidanzata si trovavano al Saratoga Springs Hotel di New york il 30 Settembre di quest'anno: mentre era sotto l'influsso di sostanze stupefacenti, l'attore ha letteralmente preso per la gola la sua ragazza, asfissiandola (fortunatamente senza danni permanenti), in seguito le ha rubato le chiavi dell'auto e il suo cellulare.

Messo di fronte al banco del giudice, Brendon ha ammesso la sua colpa e nonostante le accuse di aggressione e furto di terzo grado, Nick non finirà in prigione, ma è stato rilasciato con condizionale e dovrà sottoporsi a un programma di riabilitazione, disintossicazione e dovrà cercare di restare fuori dai guai per un anno. Ci riuscirà stavolta? Intanto l'attore ha postato un messaggio sul suo account Facebook dicendo che sta ritornando in rehab "E' una giornata bellissima su questa palla rotonda volante che noi chiamiamo Terra. Sto ritornando sotto trattamento oggi per continuare la mia battaglia contro la depressione (#kickingdepressionintheballsack) dopo aver risolto con successo alcune questioni private".

La star di Buffy nei guai: Nicholas Brendon...
Le 15 migliori serie TV della nostra (e vostra) adolescenza
Buffy, Juliet Landau al lavoro su un documentario sui vampiri
Privacy Policy