La prima neve: ciak in Trentino per Andrea Segre

Il regista di Io sono Li gira in montagna il suo secondo film interpretato da Anita Caprioli e Giuseppe Battiston.

Si stanno svolgendo in Trentino tra la Valle dei Mocheni, la Val di Cembra e la Valsugana, le riprese di La prima neve, il nuovo film di Andrea Segre con Anita Caprioli, Jean-Christophe Folly, Matteo Marchel e una partecipazione speciale di Giuseppe Battiston. La produzione è sostenuta dalla Trentino Film Commission. Ad Andrea Segre, regista rivelazione del 2011 è stato assegnato, martedì scorso, il premio LUX del Parlamento Europeo per il suo primo lungometraggio Io sono Li. Il premio LUX, che è stato consegnato durante una seduta plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo dal presidente Martin Schulz, viene assegnato ogni anno al film che meglio illustra i valori fondamentali dell'identità europea, esplora la diversità culturale dell'Europa e offre una visione del processo con il quale l'Europa stessa si sta costituendo.

La prima neve è scritto da Andrea Segre con Marco Pettenello e prodotto da Francesco Bonsembiante e Marco Paolini con la Jole Film. Interamente girato in Trentino, fra le valli di Cembra e dei Mocheni e la Valsugana, il film racconta la storia dell'incontro fra un undicenne (Matteo Marchel), che ha un rapporto difficile con la madre (Anita Caprioli), e un ragazzo libico (Jean-Christophe Folly).

La prima neve: ciak in Trentino per Andrea Segre

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy