La Passione... risorge?

Sembra che Mel Gibson abbia pronto per l'uscita nelle sale un nuovo montaggio del suo film sul supplizio di Gesù Cristo, pensato per i più giovani, con meno violenza.

E' notizia di oggi che il regista premio Oscar Mel Gibson> avrebbe finito di lavorare a Passion Recut, una nuova versione de La passione di Cristo, film che racconta il Calvario, campione d'incassi lo scorso anno.
Si tratterebbe di una versione abbreviata di sette minuti, caratterizzata dall'esclusione delle scene particolarmente violente per ottenere un rating "per tutti". La passione di Cristo originale, infatti, è "R-rated" negli Stati Uniti, e quindi vietato ai minori. Gibson ritiene che questo gli abbia impedito di raggiungere una delle fasce di pubblico cui il suo film era indirizzato, i più giovani.

Sarò davvero lo spirito evangelico, o Mel spera di incassare qualche altro bel dollaro (da sommare ai 370 milioni riscossi sul mercato USA e agli altri incassi formidabili registrati in ogni angolo del mondo occidentale) con il richiamo di una flagellazione edulcorata per le anime sensibili?

La Passione... risorge?

Fonte: Variety

Privacy Policy