La notte dei morti viventi

1968, Horror

La notte dei morti viventi: crowfunding per il figlio di Romero

Romero jr. ha in cantiere una pellicola che rilancerà la saga degli zombie partendo proprio dalle origini della notte dei morti viventi.

Judith O'Dea in una scena de La notte dei morti viventi
Come l'amico Dario Argento (qui trovate la notizia), anche il mitico George A. Romero ha deciso di rivolgersi al crowfunding. L'idea, in realtà, è venuta al figlio, G. Cameron Romero, che ha lanciato una campagna di crowdfunding per realizzare un film che narrerà le origine de La notte dei morti viventi." Romero Jr. ha intenzione di dirigere il film e ha lanciato la sua compagna su Indiegogo con l'obiettivo di raggiungere 150.000 per coprire i costi di produzione della pellicola (trovate la campagna su helptelltheorigin.com). "Sento l'obbligo di portare avanti l'eredità paterna. E' qualcosa che non solo voglio fare, ma che devo fare perché, come tutti i fan di mio padre, sono cresciuto con i suoi lavori" ha dichiarato Cameron.

Origins sarà prodotto dalla Romero Pictures con lo stesso George Romero e Darrin Reed. "La storia delle origini merita di essere raccontata da qualcuno che la ama appassionatamente e ha uno sguardo unico sul film originale, perciò nessuno meglio del figlio di George lo può fare" ha dichiarato Darrin Reed.

Una scena de La notte dei morti viventi

La notte dei morti viventi, uscito nel 1968, vedeva protagonisti Duane Jones, Judith O'Dea e Karl Hardman. Il film, che segue le disavventure di sette persone intrappolate in una casa di campagna a seguito di un attacco di zombie, è stato girato in bianco e nero. Costato 114.000 dollari, ne ha incassati 30 miloni dando vita a un fenomeno globale e a numerosi sequel. Nel 1999 è stato selezionato dalla Library of Congress per essere conservato nel National Film Registry.

Leggi anche: Box Office Surprise! Quindici fenomeni che hanno lasciato il segno

Origins sarà ambientato alla fine degli anni '60 e sarà incentrato su un brillante scienziato che stringe un accordo con i militari. L'esercito gli fornirà tutto ciò di cui necessita per i suoi esperimenti, in cambio, scoprirà poi, dovrà pagare un prezzo talmente alto da mettere a rischio la salvezza del genere umano. "Voglio riportare in auge il genere zombie come dovuto tributo a mio padre e all'eredità che ha creato 50 anni fa. Voglio raccontare la storia delle origini dei moderni zombie in un modo che mio padre non ha potuto fare nel 1968" conclude il giovane Romero.

La notte dei morti viventi: crowfunding per il...
Privacy Policy