La nomade Lucy Liu

La bella attrice di origine orientale sarà protagonista di Nomads, dramma messicano che la vede nei panni di una regista impegnata a indagare su una serie di suicidi.

Lo studio messicano Goliat Films ha dato il via alle riprese di Nomads, pellicola drammatica in lingua inglese interpretata dalla popolare Lucy Liu, da John Cothran Jr. e Tamlyn Tomita. Il film, scritto e diretto dal regista messicano Ricardo Benet, vede la Liu nei panni di una documentarista che sta girando un film sui suicidi in metropolitana. Fanno parte del cast anche i sudamericani Tenoch Huerta, che ha recitato nel thriller sull'immigrazione Sin Nombre, e Dagoberto Gama. Nomads verrà girato a New York e Città del Messico. Il produttore Sandro Halphen spera di vedere il film nel programma del prossimo Festival di Cannes.

La Goliat sta, inoltre, per avviare la produzione del thriller messicano ambientato a Guadalajara April and May, che vede protagoniste due serial killer sedicenni lesbiche. Fanno parte del cast la star di Heroes Shalim Ortiz, la spagnola Anouk Ogueta e il messicano Raul Mendez. La bella Lucy Liu è attualmente impegnata nel doppiaggio del seguel di Kung Fu Panda, The Kaboom of Doom, e della serie di pellicole animate dedicate alla fatina Trilli, l'ultima delle quali, Trilli e il tesoro perduto, è attualmente nei cinema italiani.

La nomade Lucy Liu
Privacy Policy