La morte e la vita di Zac Efron

Zac efron è in trattative per interpretare la pellicola 'The Death and Life of Charlie St. Cloud', adattamento dell'omonimo romanzo firmato da Ben Sherwood. Dirige il regista Burr Steers.

E' di ieri la notizia che vorrebbe l'idolo teen Zac Efron fuori dal cast del remake di Footloose. Il perché è presto spiegato. Pare che l'attore sia in trattative per tornare a lavorare con il regista della commedia Seventeen again, Burr Steers, per recitare nell'adattamento cinematografico del libro The Death and Life of Charlie St. Cloud, firmato dall'ex produttore esecutivo dello show Good Morning America, Ben Sherwood.

Protagonista del film è un uomo che si incontra settimanalmente al cimitero col fratello minore defunto in seguito a un incidente causato da lui. Mentre si attende la conferma ufficiale dell'ingaggio di Zac Efron, il regista Steers è già all'opera per revisionare la sceneggiatura firmata da Craig Pearce, James Schamus e Lewis Colick. Il film, le cui riprese prenderanno il via a luglio, sarà prodotto da Marc Platt.

Nel frattempo ci potremo godere l'accoppiata Steers-Efron sugli schermi italiani dal 15 maggio con Seventeen again, viaggio nel tempo che vede un uomo di mezza età in piena crisi matrimoniale rivivere ancora una volta gli anni spensierati della giovinezza con la possibilità di cambiare il corso degli eventi.

La morte e la vita di Zac Efron
Privacy Policy