La fabbrica di cioccolato: Ava DuVernay vorrebbe girare il remake

La regista ha svelato che sarebbe interessata a riportare sul grande schermo la storia mostrando una versiona più vicina alla visione iniziale di Roald Dahl.

La regista Ava DuVernay ha rivelato che sarebbe particolarmente interessata a realizzare un nuovo film tratto dal romanzo La fabbrica di cioccolato, scritto da Roald Dahl nel 1964.
Il suo interessamento arriva a pochi giorni di distanza dalla rivelazione, condivisa da Liccy Dahl (la vedova dello scrittore), che il marito aveva inizialmente ideato il personaggio di Charlie Bucket come un ragazzino afroamericano. La casa editrice aveva però chiesto di modificare il protagonista e l'agente di Dahl gli aveva spiegato che non avrebbe aiutato la sua opera a conquistare i lettori e le classifiche di vendita.

Acquista La fabbrica di cioccolato in DVD e Blu ray su Amazon!

Sui social media molte persone hanno quindi provato a ipotizzare gli interpreti adatti per una potenziale versione della storia destinata al grande schermo che sia più aderente alla visione originale dello scrittore. Ava ha subito espresso il suo interesse all'idea con un tweet:

Circa un anno fa la Warner Bros. aveva rivelato che stava sviluppando un potenziale prequel della storia dedicata alle origini di Willy Wonka e alle sue avventure, film nel cui cast avrebbe potuto esserci Ryan Reynolds. Il progetto, tuttavia, sembra essersi arenato nelle prime fasi di sviluppo.

La fabbrica di cioccolato: Ava DuVernay vorrebbe...
Ava DuVernay realizzerà per Netflix la serie Central Park Five
Ryan Reynolds sarà Willy Wonka nel film prequel?
Privacy Policy