L'uomo d'acciaio: Jimmy Olsen diventa una donna?

A quanto pare il collega di Clark Kent, nella versione di Zack Snyder, sarà una bella collega.

Per la sua rilettura del mitico eroe dei fumetti Superman, Zack Snyder si è preso delle licenze dovute alla necessità di riadattare la materia eliminandone la natura camp dei lungometraggi degli anni '70 - '80. Fin dai primi trailer abbiamo potuto notare i costumi differenti e il mood del film molto più serio e drammatico rispetto al passato. Tra i cambiamenti imposti nel plot troviamo, inoltre, un cambio di sesso. A quanto pare il collega di Clark Kent al Daily Planet Jimmy Olsen diventerà una donna. Nella lista del cast diffusa sul web troviamo, infatti, l'attrice Rebecca Buller che interpreta una certa Jenny Olsen. A confermare l'ipotesi ci pensa anche il più recente trailer del film che contiene una scena in cui Laurence Fishburne (il direttore del Daily Planet Perry White) e la Buller fuggono via da una violentissima esplosione. Al momento il ruolo della Buller non è stato ancora confermato dalla Warner Bros, ma a questo punto è quasi certo che l'attrice interpreti la collega di Kent. L'originale Jimmy Olsen, un fotografo noto come 'Superman's Pal', è apparso per la prima volta in Action Comics #6 nel 1938. In precedenza è stato interpretato da Jack Larson, Marc McClure, Michael Landes, Justin Whalin, Aaron Ashmore e Sam Huntington.

E' stata inoltre diffusa l'informazione sul visto censorio applicato al film che uscirà in America con il PG-13 rating "per la presenza di intense sequenze di violenza fantascientifica, azione e distruzione e per il linguaggio volgare". L'uomo d'acciaio arriverà al cinema in versione 2D e 3D il 14 giugno 2013. Nel cast troviamo Henry Cavill, Amy Adams, Michael Shannon, Kevin Costner, Diane Lane, Laurence Fishburne, Antje Traue, Ayelet Zurer, Christopher Meloni e Russell Crowe.

L'uomo d'acciaio: Jimmy Olsen diventa una donna?
Privacy Policy