E la chiamano estate

2012, Drammatico

L'estate di Paolo Franchi

Il regista di Nessuna qualità agli eroi si accinge a dirgere la sua prossima pellicola, che definisce 'non di facile visione' e che vedrà nel cast Irène Jacob, Barbora Bobulova, Elio Germano e Filippo Nigro. Tra i co-produttori del film figura la Pavarotti&Friends.

Dopo il complesso Nessuna qualità agli eroi, Paolo Franchi farà ritorno sul set per dirigere il suo terzo lungometraggio, E la chiamano estate. A produrre il film, che avrà un budget ridotto, sarà la vedova del tenore Luciano Pavarotti Nicoletta Mantovani con la Pavarotti&Friends.
Protagonisti della pellicola saranno Barbora Bobulova, Jean-Marc Barr, Elio Germano, Filippo Nigro e Irène Jacob.

Paolo Franchi ha anticipato in alcune interviste che il film non sarà di facile visione e farà discutere, "Alcune situazioni saranno estreme ma senza nulla di volgare o di pruriginoso. E' una specie di indagine su un amour fou raccontato come in un diario o un album di famiglia, in uno stile che può ricordare quello di Alain Resnais. Un collage di sapore antinarrativo che mescola passato e presente, fatti concreti e mondo interiore, sequenze di crudo iperrealismo e altre caratterizzate da un tono onirico e poetico, alternando pellicola e immagini digitali, nella linea di una ricerca che non ho paura di definire psicoanalitica". A produrre il film con la Pavarotti&Friends figurano anche i francesi Catherine Dussart e la Carlotta Films, mentre la Vivo Film di Gregorio Paonessa si occuperà della produzione esecutiva.

L'estate di Paolo Franchi
Privacy Policy