L'Esorcista arriva sul piccolo schermo

Non pienamente soddisfatto della versione cinematografica basata sul suo romanzo, l'autore William Peter Blatty ha deciso di firmare una sceneggiatura per una miniserie tv.

Una notizia da far leccare i baffi agli appassionati del genere horror: lo scrittore William Peter Blatty ha dichiarato che una nuova versione del famoso Esorcista è attualmente di pre-produzione.
Dopo una lunga saga cinematografica non sempre all'altezza della qualità artistica del primo film, il suo creatore ha deciso di rinnovare il racconto originale per adattarlo come miniserie televisiva: in una recente intervista ha dichiarato che è sempre stato un suo desiderio poter includere nella trama del film un subplot presente nel libro (una storyline su Karl, il maggiordomo, e su sua figlia Elvira) che però venne tenuto fuori dalla sceneggiatura per una questione di tempi.
Inoltre Blatty aggiunge che "non solo includerò tutti i personaggi principali del libro, ma verranno aggiunte delle nuove scene e un finale completamente nuovo".

L'autore non fece mistero del fatto che il finale del film del 1973 non incontrò le sue aspettative, ed infatti i suoi dissensi portarono a una nuova versione del film nel 2000 nella quale vennero integrate nuove scene terrificanti che portarono nuova linfa vitale nel fandom del demone Pazuzu.

Nostante i vecchi contrasti, Blatty ha dichiarato che William Friedkin ha accettato di dirigere la serie, tuttavia non ci è ancora giunta la conferma ufficiale in merito. Voci di corridoio informano che la serie sarà di quattro ore per altrettanti episodi.

L'Esorcista arriva sul piccolo schermo
Privacy Policy