L'11 settembre di Nicolas Cage

La storia dell'unico aereo dirottato che non raggiunse il suo misterioso obiettivo sarà raccontata dal regista Paul Greengrass nel film 'Flight 93' interpretato da Nicolas Cage

Patrizio Marino

Quale sia stata la sorte del quarto aereo dirottato dai terroristi l'11 settembre 2001 non è ancora chiara. Sul volo United Airlines 93 Paul Greengrass ha deciso di girare un film che sarà nelle sale americane a partire dal prossimo 28 aprile: Flight 93. Il film di Greengrass, che sarà interpretato da Nicolas Cage, sarà girato con la telecamera a mano.

Non è ancora chiaro come Greengrass deciderà di raccontare la storia del volo 93 ma possiamo dire che quanto successo a bordo di quest'aereo non resta un mistero: di sicuro sappiamo che alcuni passeggeri, grazie ai cellulari vennero a sapere degli attentati contro il World Trade Center. Da qui l'atto di ribellione che portò ad uno scontro con i dirottatori. Ricordiamo che l'aereo, che sembra fosse diretto conto la Casa Bianca o contro una centrale nucleare precipitò alle 10.03 vicino a Shanksville in Pennsylvania. Anche la scatola nera non ha chiarito la dinamica dei fatti, ed oggi negli Stati Uniti esistono due punti di vista; il primo vede i passeggeri come eroi che sacrificano le loro vite per evitare lo schianto, il
secondo parla di un missile che colpì l'areo per impedire ai terroristi di portare a termine il loro folle piano.

L'11 settembre di Nicolas Cage
Privacy Policy