Kyra Sedgwick, Kirk Douglas e gli altri: un Ringraziamento da star!

La famosa festa del Thanksgiving vista dagli occhi di alcune delle star del firmamento Hollywoodiano: c'è chi serve alla mensa dei poveri e chi sostiene che i tacchini sono come le 'persone'.

Che sia ben cotto, abbrustolito, con contorni o senza, la Festa del Ringraziamento non è un giorno da celebrare per i tacchini, tranne per il simbolico pennuto che sfila davanti ai carri allegorici che raccontano la storia dei padri pellegrini che hanno condiviso il loro desco con i pellerossa, che usavano festeggiare la fine del raccolto ogni anno. In ogni parte del mondo tutti gli americani festeggiano il Thanksgiving, che cade sempre l'ultimo giovedì di Novembre, un modo anche per sentirsi vicini alla patria lontana. Ma vediamo come festeggiano i cittadini di Hollywood, la magica città delle stelle.

Thanksgiving Day 2010: Kirk Douglas serve fette di tacchino arrosto ai senzatetto di Los Angeles assieme al sindaco Antonio Villaraigosa
Molti attori e attrici approfittano della festosa occasione per entrare in contatto con la comunità e così si vedono personaggi da Oscar e non servire alle mense dei senzatetto fettine di tacchino ripieno, come l'ultranovantenne Kirk Douglas che si è ritrovato alla mensa dei poveri di Los Angeles insieme al sindaco della città a riempire allegramente piatti di plastica. Kyra Sedgwick invece preferisce trascorrere il giorno in famiglia, una vera e propria tribù a sentir lei, parenti e ospiti occasionali che non sanno dove andare. Non tanto preso dal Thanksgiving in sè è il co-creatore di Chuck, Chris Fedak, che invece si diletta a preparare dei divini sandwich con gli avanzi del tacchino, ma mi raccomando "con della vera maionese, niente roba light". Jessalyn Gilsig dello show Glee, è Canadese, ma il padre di sua figlia è americano così ha adottato anche lei questa festività che si protrae per tutto il weekend "quest'anno ce ne andiamo a festeggiare a Berlino!" dichiara entusiasta.

Matt Barr in una scena dell'episodio Crackle della serie Harper's Island
Matt Barr di Hellcats rimarrà a L.A. per stare in famiglia con la sorella e il papà che arriverà dal Texas "con una banda di allegri vecchietti (che ci crediate o no, mio padre è ossessionato dalle antiche usanze) e tonnellate di cibo, e hanno delle torte che sono da morire, come posso resistere?". E finiamo invece con l'hobbit Dominic Monaghan, il quale è dalla parte dei tacchini. Dom non è vegetariano ed essendo inglese non festeggia nemmeno il Ringraziamento, ma tutti i suoi amici americano lo considerano un po' orfano e lo invitano a destra e a manca, tuttavia lui ha un debole per i tacchini, vivi però "mi piace quella gola ballonzolante! Ci ho perfino scritto una canzone!" e su questa nota auguriamo a tutti un buon giorno del Ringraziamento, o Festa del Grazie come direbbero quelli di Boris e buon appetito!

Kyra Sedgwick, Kirk Douglas e gli altri: un...
Privacy Policy