Kristen Bell ballerina in Dance of the Mirlitons

Evan Greenberg e i suoi produttori hanno scelto la protagonista del travagliato script che forse stavolta riuscirà ad arrivare sul grande schermo.

Non ha avuto vita facile la sceneggiatura di Evan Greenberg, Dance of the Mirlitons, una commedia nera che è nata praticamente sui banchi di scuola e che Evan ha continuato a sviluppare nel corso degli anni. Dopo svariati ostacoli legati a copyrights e finanziamenti, stavolta sembra che le cose stiano girando per il verso giusto: la bella Kristen Bell è stata scelta per il ruolo della madre "l_a sua autenticità e il suo tempismo comico la rendono perfetta per questo personaggio_", mentre ancora continua il casting per la controparte di Bell, una dodicenne che vestirà il ruolo della figlia ballerina leggermente sovrappeso, oggetto delle ossessioni di fama e ricchezza della madre opprimente.

Greenberg, insieme ai suoi produttori Daniel Dubiecki e Joel Michaely, stanno conducendo una ricerca a livello nazionale per trovare la bambina giusta, "stiamo cercando una sconosciuta con del talento, un po' come è successo per Little Miss Sunshine e Billy Elliot" ha commentato l'autore, che aggiunge "mi ci sono voluti anni per riavere i diritti che avevo ceduto alla Warner Independent (fallita nel 2008, n.d.r.), questa storia fa parte di me e sono certo che alla fine sarà uno di quei film che vincerà contro tutti gli impedimenti che ha dovuto affrontare". Attualmente la produzione è a caccia di locations e spera di cominciare le riprese per questo inverno, mentre Kristen ha da poco terminato il dramma musicale Burlesque, con Christina Aguilera, Cher e Stanley Tucci.

Kristen Bell ballerina in Dance of the Mirlitons
Privacy Policy