Kitano e la tartaruga

Annunciato il nuovo progetto del regista nipponico: in Achilles to Kame, del quale è anche sceneggiatore e interprete, sarà un artista che cerca il successo nonostante non sia dotato di particolare talento.

Il vulcanico attore/ regista Takeshi Kitano ha annunciato di essere al lavoro dallo scorso 10 febbraio su un nuovo film, Achilles to Kame (Achille e la tartaruga), che è stato ispirato, pare, dalla moltitudine di "stupidi quadri" che si stanno accumulando in casa sua. "Perché non usarli in un film?"
"Achilles to Kame è un film sulla durezza del mondo dell'arte", ha continuato Kitano, che interpreterà in esso un artista di scarso talento che cerca l'affermazione con l'aiuto della moglie (che avrà le fattezze di Kanako Higuchi)."Il messaggio del film è che anche le persone senza talento dovrebbero vivere per tutto quello che credono abbia un qualche valore, affrontando allo stesso tempo la realtà."

Achilles to Kame è stato concepito come ideale prosecuzione di una trilogia iconoclasta a fianco a Takeshis' e a Glory to the Filmaker!, e potrebbe essere presentato in anteprima alla prossima Mostra del cinema di Venezia. Nelle sale giapponesi il film dovrebbe approdare nell'aututnno del 2008.

Kitano e la tartaruga
Privacy Policy