Kingsglaive: Final Fantasy XV

2016

Kingsglaive: in arrivo un film su Final Fantasy XV con Aaron Paul

Con la star di Breaking Bad, nel cast vocale del film d'animazione anche Sean Bean e Lena Headey.

Nel corso dell'evento Final Fantasy XV Uncovered, Square Enix ha annunciato una serie di nuovi prodotti e iniziative in arrivo. Tra le novità spicca un nuovo lungometraggio in CGI, Kingsglaive, interpretato da un supercast vocale.

Leggi anche: Cinema e videogiochi: l'attrazione e imitazione è reciproca

Sono coinvolte nel progetto le star de Il trono di spade Lena Headey e Sean Bean, oltre al popolare Aaron Paul, co-protagonista di di Breaking Bad Lena Headey darà vita alla Principessa Luna, Sean Bean sarà Re Regis, e Aaron Paul doppierà il soldato Nyx.

Di seguito la sinossi d Kingslaive:

"Il magico regno di Lucis è dimora del sacro Cristallo, ma il minaccioso imperatore di Niflheim non si fermerà di fronte a niente per impossessarsene. La guerra esplode ed è la più lunga che si possa ricordare. Re Regis, sovrano di Lucis, guida un team di soldati scelticon a capo Nyx Ulric. Il team ha il compito di proteggere la città reale di Insomnia, arginando l'inesorabile avanzata dell'esercito imperiale di Niflheim. Di fronte al potere militare dell'impero, Re Regis può salvare il proprio regno solo accettando un ultimatum che impone di cedere tutte le terre al di fuori della città incoronata, inoltre Regis dovrà accettare di vedere suo figlio, il Principe Noctis, sposato a Lady Lunafreya, ex principessa di Tenebrae ora prigioniera di Niflheim. La macchinazione di Niflheim trasforma Insomnia in un campo di battaglia spingendo Nyx in una lotta senza fine per la sopravvivenza del regno."

Kingslaive verrà distribuito da Sony Pictures Home Entertainment nel colrso del 2016, prima di Final Fantasy XV, e sarà disponibile per lo streaming o il download. Il film non uscirà, però, nei cinema.

Locandina di Kingsglaive

Kingsglaive: in arrivo un film su Final Fantasy...
Warcraft e l'evoluzione del fantasy: 5 motivi per sperare che il film sia degno del videogioco!
Cinema e videogiochi: l'attrazione (e imitazione) è reciproca
Privacy Policy