Kevin Spacey, i ruoli indimenticabili di un grande villain (VIDEO)

Un piccolo ruolo di due minuti come rapinatore è il primo dei tanti volti di cattivo che Kevin Spacey ci ha nei suoi trent'anni di carriera.

Patrizio Marino

Due Premi Oscar, un Golden Globe e decine di nomination, questo è il biglietto di presentazione di Kevin Spacey, che da tre anni interpreta in House of Cards il Presidente degli Stati Uniti Frank Underwood, diventato uno dei pilastri della serialità televisiva.

Una carriera iniziata nel 1986 con Affari di cuore di Mike Nichols dove l'attore compare per circa due minuti nei panni di un giovane rapinatore. La consacrazione di Spacey arriva a metà degli anni Novanta con due film I soliti sospetti, dove veste i panni dell'ormai leggendario Keyser Söze, e Seven dove interpreta un ruolo di pochi ma indimenticabili minuti nella sequenze finali del film.

Leggi anche: Gli insoliti finali: i colpi di scena più sconvolgenti degli ultimi 20 anni

Oggi vi presentiamo un video che vi mostra tutti i volti di un attore che in questi giorni possiamo vedere nelle nostre sale interpretare un altro Presidente americano, l'odiato Nixon nel biopic Elvis & Nixon.

Kevin Spacey, i ruoli indimenticabili di un...
Kevin Spacey, da Seven a House of Cards, tutti i volti di un grande "cattivo"
I “cattivissimi” che amiamo odiare: la Top 10 dei migliori villain delle serie TV
Privacy Policy