Kevin Feige assicura: "Una donna dirigerà presto un film Marvel"

Il capo della Marvel ha confermato di aver incontrato Ava DuVernay e ha parlato della possibilità che una donna firmi un lungometraggio dello studio.

Selma: la regista Ava DuVernay a Berlino

Kevin Feige ha rivelato nuove indiscrezioni sui futuri progetti della Marvel in un'intervista rilasciata a The Hollywood Reporter.
Uno dei dettagli più interessanti è che lo studio ha realmente incontrato Ava DuVernay, regista di Selma - La strada per la libertà, per discutere di un'eventuale collaborazione: "Abbiamo incontrato numerose persone per numerosi film. Lei è stata una di queste persone...Dobbiamo trovare il miglior regista per ogni lungometraggio specifico ed è da lì che iniziamo sempre. Se la diversità fa parte di tutto questo, è grandioso. E' importante".

Leggi anche: Black Panther: Kevin Feige conferma l'incontro con Ava DuVernay

Kevin ha poi parlato della possibilità che una donna diriga un lungometraggio Marvel, forse Black Panther o Captain Marvel: "Penso che accadrà presto, senza rivelare troppo".
Feige ha poi aggiunto: "Semplicemente è la natura di questa industria, o la natura della cultura, ma sta avvenendo un grande cambiamento. Quello che è entusiasmante della Marvel, se si guarda al passato e al materiale alla base del suo progetto: è stato diverso in un modo all'avanguardia fin dagli anni Sessanta, e penso che siamo riusciti a rappresentare questa caratteristica senza sforzo e in modo accurato nei film che abbiamo realizzato fino a questo punto, ma sicuramente con Black Panther e Captain Marvel si farà in modo più evidente e propositivo".

Kevin Feige assicura: "Una donna dirigerà presto...
Il nuovo Spider-Man (e Black Panther) in Captain America: Civil War
Marvel corteggia Ava Duvernay!
Privacy Policy