Kevin Costner e la lega degli esploratori

La star si prepara a produrre l'adattamento di una nuova avventurosa saga letteraria young adult per il grande schermo.

Il premio Oscar Kevin Costner ha stretto un accordo con Atria Books per sviluppare un lungometraggio e una serie animata ispirati alla saga letteraria The Explorers Guild, gruppo di romanzi che strizza l'occhio a Conrad, Kipling e alle avventure di Indiana Jones. Il primo libro della saga, The Explorer Guild, Volume One: A Passage To Shambala, verrà pubblicato nel 2014. Il libro conterrà narrazioni avventurose che coinvolgeranno il pubblico giovane. La serie, sviluppata e prodotta dallo scrittore Jon Baird e dall'illustratore Rick Ross, è infatti rivolta a un target young adult.

Kevin Costner, da sempre appassionato di avventura e mistery, ha deciso di rilevare i diritti della saga per sfruttare il probabile successo dei libri e dar vita a un lungometraggio, che lo dovrebbe vedere protagonista, e successivamente a una serie animata per ragazzi. La storia ruota attorno alla Lega degli Esploratori, misteriosa organizzazione clandestina che riunisce un gruppo di avventurieri in cerca di eventi strani e inspiegabili. Gli esploratori sono alla ricerca di un mondo oscuro nascosto tra montagne e deserti, ghiaccio perenne e profondità oceaniche, per scoprire i misteri che si nascondono in esso. La storia, ambientata sullo sfondo della Prima Guerra Mondiale, si apre con la ricerca della mitica città di Shambhala. I membri della Lega degli esploratori si mettono in cerca della città magica, ognuno per ragioni diverse: uno crede che trovare questo luogo mitico gli permetterà di salvare la vita al fratello, un altro spera che gli venga rivelato il cammino verso l'illuminazione, altri credono che il potere della città possa riportare la pace nel mondo occidentale devastato dal conflitto mondiale.

Kevin Costner ha commentato il suo coinvolgimento nel progetto dichiarando: "I romanzi contengono la ricerca e lo spirito selvaggio di Jules Verne e si localizzano in un contesto storico preciso, affrontandolo, però, con toni mistici. Io credo che The Explores Guild appassionerà lettori di ogni età coinvolgendoli in un'esperienza multigenerazionale. Come narratore e regista sono attratto dalla risolutezza, dalla natura violenta e dall'ingegno di cui questi personaggi sono dotati e sono eccitato all'idea di collaborare con Judith Curr e Atria per portare questi racconti epici in tutto il mondo".

Kevin Costner e la lega degli esploratori
Privacy Policy