Point Break

2015, Azione

Keanu Reeves non sarà nei remake di Point Break

La star dell'originale poliziesco ambientato nel mondo del surf non ha intenzione di comparire nella nuova versione.

Al momento Keanu Reeves è incentrato sulla release di 47 Ronin, action ambientato nell'universo delle arti marziali orientali e ispirato a un'antica leggenda giapponese. Nel frattempo Warner Bros. e Alcom Entertainment premono per confezionare e distribuire un remake del cult di Kathryn Bigelow Point Break. Il film, che all'epoca della sua uscita, nel 1991, ebbe un enorme successo raccontava lo scontro tra un giovane agente di polizia e un gruppo di rapinatori di banche surfisti in cerca dell'onda perfetta. Durante una recente intervista sulla BBC, alla domanda se fosse interessato a partecipare al remake, Keanu Reeves ha risposto: "Assolutamente no. Non è il mio posto. Questo progetto sembra davvero eccitante, ma non sono sicuro che sia una buona cosa. Se i creativi sono in grado di farne un buon film, allora Dio li benedica, ma penso che ci siano opere, come Il mago di Oz e Apocalypse Now, che dovrebbero essere protette da una clausola in cui si impedisce di farne remake".

Le sagge parole di Keanu Reeves non troveranno ascolto, visto che un regista per il nuovo Point Break è stato già trovato. Si tratta di Ericson Core, il quale utilizzerà una sceneggiatura firmata da Kurt Wimmer, già autore del remake di Atto di forza.

Keanu Reeves non sarà nei remake di Point Break
Privacy Policy