Matrix, Keanu Reeves ha uno stalker ossessionato dalla trilogia

L'attore si è rivolto alla polizia di Los Angeles perché teme per la sua incolumità dopo esser stato contattato da un fan di Matrix un po' troppo ossessionato dalla trilogia.

Patrizio Marino

La polizia di Los Angeles, su richiesta del'attore Keanu Reeves, sta indagando su un uomo che lo scorso ottobre ha lasciato una busta della FedEx nella sua casetta della posta. La busta conteneva un numero di telefono ed un biglietto su cui c'era scritto "ti chiamerò domani al cellulare che ti ho dato, dobbiamo incontrarci, ho già dato il via alla costruzione del nuovo mondo #masterbuilder.."

La polizia sospetta che l'uomo sia ossessionato dal personaggio che l'attore ha interpretato nella trilogia di Matrix, infatti il contenuto del messaggio sarebbe un riferimento al cellulare che viene consegnato a Neo nel primo film. Reeves teme che l'uomo possa soffrire di qualche disturbo mentale.

Leggi anche: Matrix, una teoria dei fan stravolge le certezze della trilogia(VIDEO)

L'attore, che recentemente ha finito di girare John Wick 2, ha già subito in passato l'intrusione di alcuni fan nella sua casa di Los Angeles, che viene definita una vera fortezza. Nel 2014 una donna fu trovata dalla squadra di pulizia nella piscina, due giorni prima lo stesso Reeves aveva trovato una donna nella biblioteca di casa.

Keanu Reeves tra l'altro ha anche un ruolo in The Neon Demon di Nicolas Winding Refn che partecipa in concorso al Festival di Cannes 2016 ed uscirà in Italia il prossimo otto giugno.

Matrix, Keanu Reeves ha uno stalker ossessionato...
Matrix, una teoria dei fan stravolge le certezze della trilogia(VIDEO)
Da Matrix ad Hunger Games: distopie e proiezioni di un futuro che fa paura
Privacy Policy