Justin Bieber: teenager problematico in CSI

Il cantante che sta spopolando tra le ragazzine debutterà per la prima volta come attore nel crime serial della CBS.

Vi è mai capitato a volte di vedere in tv quei programmi culinari che propongono accostamenti azzardati come il cioccolato con il pesce spada, o le fragole con il peperoncino? C'è chi è pronto a giurare che si tratta di prelibatezze ma diciamocelo, per lo più il solo pensiero suscita non poche perplessità. E' un po' la stessa sensazione che abbiamo quando pensiamo a Justin Bieber, idolo delle dodicenni, sul set di CSI: Crime Scene Investigation, entrambi gli 'ingredienti' presi da soli, sono gradevoli per il pubblico che li segue; messi insieme risultano un po' bizzarri considerato che CSI è una crime series dalle atmosfere cupe mentre Justin è una delle popstar più amate dai giovanissimi.

Tuttavia, la CBS sta pubblicizzando l'evento a grandi linee, tentando di mixare questi due poli di fans in un unico pubblico felice. I produttori Carol Mendelsohn, Don McGill e Anthony E. Zuiker hanno dichiarato in un annuncio alla stampa "Ogni vent'anni circa si crea un fenomeno come Justin Bieber, a noi piace pensre che anche il fenomeno CSI abbia avuto il suo impatto sulla nostra cultura popolare e l'opportunità di unirli insieme nella premiere della prossima stagione è una grande occasione per il nostro pubblico e i nostri nuovi fans. Sarà di certo un evento televisivo. Siamo impazienti di essere partecipi di questa nuova sfida di Justin, non solo nella premiere, ma durante l'arco narrativo della stagione." Una dichiarazione davvero entusiasta e generosa, considerato che personalmente siamo convinti che il fenomeno CSI abbia avuto molto più impatto sulla pop culture in dieci anni e tre serie di quanto possa mai avere Justin Bieber, ma ovviamente si tratta di osservazioni puramente soggettive.

William L. Petersen e Jorja Fox in una scena di CSI

Ma veniamo al ruolo che Justin interpreterà nello show: "Jason MacCann, un ragazzino problematico che deve affrontare una decisione terribile riguardo a suo fratello, una decisione che lo porterà a un confronto esplosivo con il team di CSI. E' l'inizio di una storia emozionante che si concluderà nel finale di stagione". Sembra quasi di leggere un comunicato della CW. Ma potremmo anche sbagliarci di grosso e scoprire che Bieber è il nuovo Johnny Depp di questa generazione: in fondo nella vita e in tv tutto è possibile, perfino impazzire per una macedonia di frutta con salsa tonnata.

Justin Bieber: teenager problematico in CSI
Privacy Policy