Jurassic World

2015, Avventura

Jurassic World: Colin Trevorrow parla del temibile Indominus Rex

Il regista spiega qualche dettaglio sulla creazione del malvagio dinosauro che verrà introdotto nel film.

Jurassic World: il poster del film dedicato al personaggio interpretato da Bryce Dallas Howard

Uno degli elementi più importanti di Jurassic World è il temibile Indominus Rex: un dinosauro nuovo e migliorato, dalle dimensioni imponenenti che raggiungono quasi 15 metri di lunghezza.
Il regista Colin Trevorrow ha rivelato qualche dettaglio sulla creatura al sito di Entertainment Weekly:

  • La specie non è realmente esistita ed è stata ideata per incarnare le nostre tendenze peggiori. Il filmmaker ha spiegato: "Siamo circondati dalla meraviglia e tuttavia ne vogliamo di più. E lo vogliamo più grande, veloce, rumoroso, migliore. E nel mondo del film l'animale è disegnato basandosi su una serie di focus group della società. Come vengono realizzati molti film nello stesso modo. Fanno sedere un gruppo di persone e chiedono: 'Cosa possiamo fare per rendere i dinosauri maggiormente in grado di intrattenere? Cosa ti spingerebbe e suggerire a un amico di andare a Jurassic World?'. E ovviamente la loro risposta è 'Vogliamo qualcosa di più grande, veloce, forte e vizioso, vogliamo un killer'. E ottengono quello che hanno chiesto".

  • Per realizzarlo si è formato un ibrido tra diverse specie, come il Giganotosaurus e il Majungasaurus, oltre ad altri animali che non esistono attualmente nel mondo, con certi attributi che il dottor Wu (B.D. Wong) sentiva fossero utili per creare il perfetto intrattenimento.

  • Secondo Trevorrow la creazione della creatura è una metafora che ben si adatta al mondo del marketing e alla società contemporanea in cui regolarmente riceviamo dei consigli su cosa apprezzare, dove andare o quello che si deve desiderare: "Ho scoperto che per me si adatta perfettamente a quello che sarebbe un parco tematico sui dinosauri. E' un'idea sorprendentemente semplice. Ho scoperto che molti dei film più grandi tendono a essere veramente complicati nella loro narrazione in questo periodo, e noi abbiamo idee che, sì, possono essere sofisticate se si decide di pensarci e parlarne molto, ma penso che l'esperienza di vedere il film sia comprensibile anche dagli spettatori più giovani". Trevorrow ha aggiunto di essere convinto che si stia vivendo attualmente nel culto del miglioramento e c'è sempre qualcosa che arriverà in futuro e farà credere come la cosa cool oggi possa sembrare obsoleta domani. L'Indominus Rex è la versione animalesca di quel concetto.

  • Il dinosauro, per il filmmaker, è un cattivo dallo stampo classico perché rispetto alle altre specie ha qualcosa di sintetico, un po' come Frankenstein, Darth Vader e Uncino hanno delle parti non naturali. La specie creata in laboratorio è quindi un abominio e va eliminata.

  • Nel film ci sarà un personaggio interpretato da Jake Johnson che dice all'inizio della storia come non ci sia bisogno di dinosauri sintetici perché il parco era migliore con quelli reali.

  • Colin ha spiegato che è entusiasmante dirigere un film di Jurassic Park ed è un grande onore ma dal punto di vista narrativo, non per far avanzare la propria carriera o guadagnare molti soldi. La vera sfida era quella di unire più generi in un solo film.

  • Trevorrow ha sottolineato che non si è preoccupato troppo di come l'aspetto del temibile dinosauro sia stato rivelato in anteprima dai giocattoli realizzati per il lungometraggio: "Mi rendo conto che, come l'Indominus Rex, non siamo stati in grado di mantenerlo in una gabbia. Abbiamo fallito". Il filmmaker ha aggiunto che la parte entusiasmante del film è però vedere quello che accade e come, considerando i dinosauri proprio come un altro degli interpreti, concludendo: "Il fatto che siano emerse in anteprime delle immagini si integra alla perfezione in quello che stiamo facendo. Indominus è un abominio e un killer ed è sui piatti da usare alle feste".

Jurassic World: Colin Trevorrow parla del...
Jurassic World: un video dal set mostra le riprese della corsa in moto
Jurassic World: Chris Pratt spiega come si prepara una scena d'azione
Privacy Policy