Julianne Moore detective in Dope?

Sembra che l'attrice sia interessata al ruolo da protagonista per una nuova miniserie della HBO su un'ex eroinomane che diventa una detective privata negli anni '50.

Dal romanzo di Saran Gran, Dope, arriva il prossimo progetto di Todd Haynes, John Wells e Christine Vachon; i tre hanno già collaborato per un altra miniserie della HBO, Mildred Pierce con Kate Winslet. L'autrice si è occupata anche di portare a termine la sceneggiatura per il piccolo schermo: la storia segue le vicende di una donna che si riappropria della sua vita dopo aver sconfitto la dipendenza dall'eroina e decide di diventare una detective privata nella New York degli anni '50. Nel ruolo della protagonista, se tutto va bene, ci dovrebbe essere la bella Julianne Moore, che ha collaborato in precedenza con il canale per il film TV Game Change, dove interpreta l'ex governatrice dell'Alaska Sarah Palin.

La serie segnerebbe il debutto della Moore come personaggio fisso in uno show televisivo; ricordiamo che l'attrice è nota per i suoi ruoli in Hannibal, The Hours e Magnolia. Di recente è stata ospite nelle serie TV 30 Rock e Così gira il mondo mentre al cinema la rivedremo il prossimo anno con il dramma What Maisie Knew nel quale recita al fianco di Alexander Skarsgård. La direzione di Dope è affidata alle mani di Haynes che si occuperà della produzione insieme a Wells e Vachon.

Julianne Moore detective in Dope?
Privacy Policy