Julia Roberts e la montagna assassina

La bella Julia produrrà un biopic dedicato all'esploratore inglese George Mallory, diretto da Shekhar Kapur.

La star Julia Roberts si divide tra i numerosi impegni attoriali e il fronte produttivo. La sua Red Om Films si è unita alla Science + Fiction di Kevin Townsend per produrre un biopic dedicato all'esploratore inglese George Mallory, scomparso nel 1924 insieme al suo partner mentre si trovava a 800 metri dalla vetta dell'Everest. Il film, diretto dall'indiano Shekhar Kapur, è ambientato nell'Inghilterra alla fine della Prima Guerra Mondiale e ricostruisce il tentativo di Mallory di scalare la vetta più alta del mondo e la crisi che il suo matrimonio subisce a causa della sua ossessione per la montagna. La sceneggiatura è firmata da Townsend, Matthew Faulk e Mark Skeet.

Il 29 ottobre arriverà nei cinema Mangia, prega, ama, road movie esistenziale ambientato in parte in Italia che vede protagonista la bella Julia Roberts. Nel frattempo l'attrice attende l'avvio della lavorazione di Larry Crowne, che la vedrà tornare a collaborare col collega Tom Hanks.

Julia Roberts e la montagna assassina
Privacy Policy