Joss Whedon conferma di aver chiuso per sempre con Marvel


Il regista e sceneggiatore ha spiegato di aver chiuso i rapporto con lo studio in modo amichevole per dedicarsi ad altro, anche se...

Joss Whedon conferma di aver chiuso per sempre...

Dopo le polemiche seguite all'uscita nelle sale di Avengers: Age of Ultron, Joss Whedon torna a parlare della Marvel confermando di non essere coinvolto in alcun modo nel futuro del Marvel Cinematic Universe.

Leggi anche: Joss Whedon abbandona gli Avengers e scopre il lato oscuro dei fan, della Marvel e di Twitter

Nel corso di un'intervista con l'Oxford Union, Whedon ha spiegato di essere stato un consulente per la Fase Due dell'MCU prima di concentrarmi esclusivamente sul sequel di The Avengers. Nelle intenzioni del regista, Avengers: Age of Ultron avrebbe dovuto comunque essere il suo ultimo film con Marvel, come spiega lui stesso.

"Per un po' di tempo sono stato un consulente. Ho messo le mani in tutti i film della Fase Due, poi ho deciso di concentrarmi unicamente su Ultron, ma sapevo che, una volta concluso il film, sarei passato ad altro. Così mi sono preso un break definitivo. Se fossi ancora lì a dire la mia sui film, sarebbe un impegno quotidiano. Non potrei fare nient'altro perché stanno realizzando un sacco di film ed è molto divertente. E' un lavoro seducente. Quando puoi migliorare le cose e i produttori ti ascoltano è molto bello ed è una cosa rara. Sono stato un consulente per molto tempo e non è facile essere ascoltati sul serio. Perciò per me è stato importante andare via da Marvel in modo amichevole, anche se..."

Joss Whedon parla dei contrasti con la Marvel e lascia Twitter
Avengers: Age of Ultron incorona Whedon Re dei Nerd
Privacy Policy