Josh Brolin in Cartel

L'indaffarato Josh Brolin prende il posto di Sean Penn nel drammatico Cartel, ambientato nel mondo del narcotraffico messicano.

La Universal Pictures ha ingaggiato Josh Brolin come protagonista di Cartel, dramma diretto da Asger Leth che verrà girato a Mexico City a partire da gennaio. Il protagonista di W. prende così il posto di Sean Penn, inizialmente coinvolto nel progetto, che a giugno ha annunciato la decisione di prendersi una lunga pausa dal lavoro per ragioni personali. Cartel, scritto da Peter Craig, è prodotto da Brian Grazer per la Imagine Entertainment.

Josh Brolin interpreta un uomo che si mette in viaggio per proteggere il figlio dopo che la moglie è stata brutalmente assassinata dai feroci spacciatori messicani. Il dramma è ispirato alla lontana alla pellicola italiana del 1993 La scorta di Ricky Tognazzi che seguiva da vicino le vite di quattro agenti di polizia impegnati a fare da scorta a un magistrato in lotta contro la mafia.

Di recente Josh Brolin ha concluso la lavorazione del cupo Jonah Hex, vendicatore da fumetto che vaga nel selvaggio West in cerca di zombie da uccidere. L'attore è attualmente impegnato nelle riprese di Money Never Sleeps, sequel del popolare Wall Street di Oliver Stone.

Josh Brolin in Cartel
Privacy Policy