Jonathan Rhys Meyers è Dracula

La NBC ha finalmente trovato il suo oscuro principe per la nuova versione televisiva del leggendario vampiro della Valacchia.

Il nuovo dramma del pavone ha trovato il suo protagonista: Jonathan Rhys Meyers ha firmato un contratto per interpretare il ruolo di Vlad Tepes nella serie Dracula, prodotta dalla NBC e dalla Sky Living in co-produzione con la Universal Television. Il comunicato svela i dettagli della trama che vede Dracula arrivare a Londra fingendo di essere un imprenditore americano che intende portare innovazioni scientifiche nella società vittoriana. In realtà il suo obiettivo è distruggere la vita dei discendenti delle persone che centinaia di anni prima gli hanno rovinato l'esistenza. L'unico ostacolo a questo piano apparentemente infallibile, è la presenza di una donna che sembra essere la reincarnazione dell'adorata moglie di Dracula, il quale s'innamora perdutamente di lei.

La sceneggiatura arriva dalle mani del co-produttore Cole Haddon, che ha basato il suo lavoro su fatti storici, sul romanzo di Bram Stoker e sulle innumerevoli leggende che circondano la figura del principe. Il vice presidente della Universal, Bela Bajaria, ha commentato dicendo "Non vediamo l'ora di produrre questo reboot sofisticato e provocatorio di Dracula in partnership con la Sky Living e la NBC. E' una storia senza tempo, con sorprendenti colpi di scena e un eccezionale Jonathan Rhys Meyer nel ruolo principale". Michael Edelstein, presidente della NBC ha dichiarato "Siamo felici che Jonathan abbia deciso di ritornare alla televisione con questo progetto. Abbiamo messo insieme un team eccezionale per costruire uno show fantastico. Fin dal 1897 la storia di Dracula ha catturato il cuore dei lettori e vi promettiamo che questa nuova versione non vi deluderà". Il canale ha richiesto la produzione di dieci episodi e le riprese dovrebbero prendere il via questo autunno, sempre che il casting proceda nei tempi previsti.

Jonathan Rhys Meyers è Dracula
Privacy Policy