Desierto

2015, Drammatico

Jonás Cuarón affronta il suo Desierto

Il figlio di Alfonso Cuarón, dopo aver ritirato insieme al padre l'Oscar per Gravity, avvia la produzione del suo secondo lungometraggio interpretato da Gael Garcia Bernal e Dean Morgan

Figli d'arte crescono. Così Jonás Cuarón, dopo aver partecipato al successo da Oscar di Gravity con la sua sceneggiatura, ha iniziato la scorsa settimana la produzione di Desierto a La Paz, nella bassa California del Sud. Il film lo vede impegnato nel doppio ruolo di sceneggiatore e regista, mentre per quanto riguarda il cast è stata annunciata la presenza di Gael Garcia Bernal e Dean Morgan. La storia è strutturata su un inseguimento in stile gatto con il topo tra un lavoratore messicano senza documenti e un vigilante americano.
Desierto, che sarà girato quasi interamente al confine tra il Messico e gli Stati Uniti e prodotto da Alfonso Cuarón insieme a Gael Garcia Bernal, non rappresenta per Jonas la prima esperienza cinematografica. Al suo attivo ha già la regia di Ano Una, presentato al Festival di Venezia nel 2006 e molti corti tra cui Aningaaq, spinoff di Gravity.

Jonás Cuarón affronta il suo Desierto
Privacy Policy