Jon Turteltaub attivista per Greepeace

Il regista del franchise Il mistero dei templari dirigerà una pellicola ispirata alla nascita del movimento di Greenpeace e ai suoi fondatori, Bob Hunter e Rex Weyler.

Il regista de Il mistero dei templari Jon Turteltaub dirigerà una pellicola dedicata alle origini del movimento ambientalista Greenpeace. Il film, ambientato tra la fine degli anni '70 e i primi anni '80, verrà narrato dal punto di vista di Bob Hunter e Rex Weyler, carismatici fondatori di Greenpeace. Il duo si pose alla guida di un eccentrico gruppo di pacifisti, ecologisti, musicisti, insegnanti, marinai e scienziati nel tentativo di ostacolare i test nucleari americani e francesi e di bloccare le baleniere giapponesi e russe e la caccia ai cuccioli di foca in Norvegia. Il processo diede il via a un vero e proprio movimento internazionale che oggi è diventato molto forte. Il film si baserà principalmente su due fonti: il libro di Rex Weyler Greenpeace: How a Group of Ecologists, Journalists, and Visionaries Changed the World e quello di Bob Hunter Warriors of the Rainbow: A Chronicle of the Greenpeace Movement. Al momento i produttori sono in cerca di uno sceneggiatore al quale affidare il progetto, ma già si fa il nome di Aaron Sorkin, autore della serie West Wing e del lungometraggio La guerra di Charlie Wilson.

Attualmente Jon Turteltaub è impegnato nella post-produzione del fiabesco L'apprendista stregone, pellicola che vede Nicolas Cage nei panni di uno stregone intento a fare magie nella New York contemporanea.

Jon Turteltaub attivista per Greepeace
Privacy Policy