Jon Hamm racconta i suoi dubbi nell'affrontare la fine di Mad Men

L'interprete di Don Draper ha rivelato di avere qualche preoccupazione pensando al futuro, e che Bryan Cranston gli ha spiegato le emozioni causate dall'addio a un serial così importante.

Il 5 aprile inizierà negli Stati Uniti la messa in onda degli ultimi sette episodi della serie Mad Men.
Dire addio a un personaggio e a uno show dopo tanti anni è sempre difficile e anche l'attore Jon Hamm, interprete di Don Draper ne è consapevole ma, per fortuna, ha potuto contare sul sostegno da parte dei suoi colleghi. L'attore Bryan Cranston, interprete di Walter White in Breaking Bad, ha ad esempio voluto condividere con lui la sua esperienza. Hamm ha rivelato al magazine GQ che il suo collega gli ha detto: "E' difficile. E' dura lasciar andare. Ti colpirà in un paio di modi diversi in tempi differenti".
L'attore ha inoltre rivelato nell'intervista che nel corso degli anni a volte è stato complicato interpretare Don perché sperava sempre in una sua redenzione che non stava mai arrivando, aspetto che poi lo ha convinto ad affrontare la situazione come "la corsa a ostacoli più grandiosa al mondo. Un puzzle da decifrare".

Mad Men: Jon Hamm nell'episodio Field Trip

L'atmosfera sul set delle ultime puntate è stata inoltre molto particolare. Hamm ha raccontato: "Era come l'ultimo anno del liceo...'Staremo in contatto!', 'Ti scriverò!', 'Ci vedremo sempre!', e poi pensi 'Lo faremo sul serio?'".
Conclusa la sua esperienza sul set, il protagonista di Mad Men ha poi dovuto fare i conti con altri dubbi: "Le persone continueranno a prendermi sul serio? Farò solo commedie romantiche per il resto della mia vita? Che cosa mi attende? E non lo so. Vorrei essere abbastanza compiaciuto dall'aver avuto un grande piano. Penso che alcune persone direbbero 'Ok, gli ultimi tre anni di Mad Men accadrà questo: voglio fare uno spettacolo teatrale. Voglio fare questo. Voglio fare quello'. Io invece pensavo solo 'Voglio fare qualcosa che mi sembri bello'".

Jon Hamm racconta i suoi dubbi nell'affrontare la...
Privacy Policy