Johnny Depp si fa beffe del video di scuse agli australiani

Nel corso della conferenza di presentazione di Alice attraverso lo specchio, Depp ha ironizzato sull'incidente di percorso australiano scatenando l'ilarità dei colleghi.

Abbiamo seguito con attenzione lo psicodramma dei cani di Johnny Depp fatti entrare illegalmente dalla moglie Amber Heard in Australia senza che avessero rispettato la quarantena obbligatoria per gli animali, necessaria per preservare la biodiversità del Continente.

Leggi anche:

Il gesto avventato ha dato vita ad una diatriba durata mesi e conclusasi con una multa, un ammonimento ufficiale e un video di scuse girato da Depp e dalla moglie talmente poco convincente da attirare le critiche dello stesso Ministro dell'Agricoltura australiano. Adesso è lo stesso Johnny Depp a ironizzare sull'accaduto.

Leggi anche: Johnny Depp: 15 trasformazioni di un divo

L'attore, impegnato a Londra nella conferenza stampa di presentazione del suo nuovo film, Alice attraverso lo specchio, ha fatto scherzosamente riferimento al suo crimine e al video di scuse esclamando: "D'ora in poi lo farò ovunque vada. Vorrei davvero scusarmi per non aver contrabbandato i miei cani in Inghilterra, perché sarebbe stata una brutta cosa da fare". Naturalmente l'esclamazione ha scatenato l'ilarità della collega Mia Wasikowska e di Tim Burton, produttore del film.

Johnny Depp si fa beffe del video di scuse agli...
Johnny Depp, Amber Heard e le strane scuse all'Australia (VIDEO)
Johnny Depp: 15 trasformazioni di un divo
Privacy Policy