Johnny Depp, il pirata dei Caraibi adotta un pipistrello

Durante la lavorazione del quinto capitolo dei Pirati dei Caraibi, ha adottato un pipistrello australiano che è stato chiamato Jacki Sparrow. Intanto però i suoi guai con le leggi locali per aver introdotto abusivamente i i suoi cani nel territorio, si starebbero complicando.

Le riprese di Pirati dei Caraibi 5 stanno diventando ogni giorni più avvincenti (e chissà se lo saranno più del film che uscirà nelle sale tra due anni). Nell'ultimo periodo Johnny Depp si è sposato con Amber Heard, poi sul set si è ferito ad una mano, ha vissuto il brivido di un'incursione da parte di uno sconosciuto armato sul set, ha introdotto abusivamente i suoi due cani in Australia - e non gliel'hanno fatta passare liscia - se n'è andato nuovamente dal set (pare per questioni sentimentali) e per non farsi mancare nulla ha adottato anche un pipistrello.

La direttrice dell'Australian Bat Clinic, Trish Wimberley ha spiegato al Daily Mail Australia che l'attore ha deciso di "sponsorizzare" uno degli animali ospitati dal rifugio, che è stato chiamato Jacki Sparrow perché è stato trovato nelle vicinanze del set del film. Il pipistrello era stato recuperato dopo una tempesta e aveva bisogno di cure, ma soprattutto di uno sponsor, così la Wimberley ha chiesto l'aiuto a Depp, che si è detto disponibile ad adottare l'animale.

"Manderemo a Johnny un certificato di adozione e degli aggiornamenti fotografici, come facciamo con tutti i nostri sponsor." - ha detto la Wemberley, senza tuttavia precisare la somma elargita dall'attore. "Ha detto che gli farebbe piacere vedere Jacki da vicino, non sappiamo però se e quando verrà a trovarci... è molto impegnato."
Sempre durante la lavorazione del film, Johnny ha incontrato due responsabili di un'altra associazione che si occupa di pipistrelli la Bats Qld, che gli hanno presentato un'altra pipistrellina che loro avevano salvato dopo dopo un'ondata di caldo avvenuta nelle scorse settimane. "Lo abbiamo incontrato durante la pausa pranzo, quindi aveva il costume di Jack" - ha spiegato una delle due, che potete vedere nella foto qui sotto insieme a Johnny e a Fifi, che fa capolino da una copertina. "Gli abbiamo detto tutto della nostra associazione e di Fifi, Johnny è uno che ama i pipistrelli e ne capisce l'utilità a livello ambientale".

Per quanto riguarda la questione di Boo e Pistol invece, i suoi yorkshire introdotti abusivamente sul territorio australiano, la faccenda si sta facendo più spinosa. A quanto pare i due cani sono stati prelevati e riportati negli USA dal padre di Amber - che nei video diffusi dai notiziari australiani alza anche il pollice da vero problem solver - e questa operazione sarebbe costata ai due neo-sposini la bellezza di 320mila dollari. A quanto pare tuttavia, i due potrebbero dover pagare anche una multa piuttosto salata.

Johnny Depp sul set dei Pirati dei Caraibi 5 con le due responsabili di un 'rifugio per pipistrelli'
Johnny Depp, il pirata dei Caraibi adotta un...
Batman v Superman: Dawn of Justice - Ben Affleck salva i pipistrelli!
Johnny Depp, nei guai: i suoi cani rischiano di essere uccisi
Privacy Policy