Johnny Depp farà ritorno in Black Mass?

Con l'arrivo di Scott Cooper dietro la macchina da presa la produzione sta per ripartire.

Dopo mesi di problemi produttivi, l'anno scorso il biopic Black Mass aveva chiuso i battenti prima dell'inizio delle riprese nonostante la presenza di una star come Johnny Depp. Depp, che avrebbe dovuto interpretare il celebre gangster di Boston Whitey Bulger, aveva rinunciato a causa della mancanza di fondi che ha messo in stallo la produzione. Adesso l'arrivo di un nuovo regista potrebbe sbloccare questa situazione. Scott Cooper, autore di Crazy Heart e Out of the Furnace, sarebbe entrato in trattative per dirigere il biopic e dopotutto anche Johnny Depp potrebbe tornare sui suoi passi e rendersi disponibile.

Black Mass è incentrato su Whitey Bulger. L'uomo, fratello di un senatore, è divenuto uno dei criminali più celebri e violenti nella storia di South Boston. Dopo aver seminato il terrore, ha deciso di diventare informatore dell'FBI per distruggere una famiglia mafiosa che occupava il suo territorio. Raggiunto l'obiettivo, l'FBI lo ha tradito processandolo insieme al suo socio e all'agente del Bureau che collaborava con lui. Joel Edgerton dovrebbe essere confermato per il ruolo dell'agente dell'FBI John Connolly, amico di infanzia di Bulger.

Ieri è circolato un rumor che vorrebbe Johnny Depp in trattative con Marvel Studios per il ruolo di Doctor Strange. Di fronte a questa suggestiva ipotesi (di cui abbiamo parlato qui) l'unica certezza è che prossimamente lo vedremo nei cinema nel visionario Transcendence e nella heist comedy Mortdecai, ambientata nel mondo dell'arte.

Johnny Depp farà ritorno in Black Mass?
Privacy Policy