John Woo prepara un sequel di Hard Boiled

Il regista John Wood produrrà e dirigerà un sequel del suo action movie, ormai divenuto cult, Hard Boiled.

La Lion Rock Entertainment di John Woo sta sviluppando il sequel del classico action movie di Hong Kong Hard Boiled, diretto da Woo nel 1992. Gli sceneggiatori Jeremy Passmore e Andre Fabrizio sono attualmente impegnati nella stesura dello script di Stranglehold, adattamento dell'omonimo video game prodotto da Woo che prenderà le mosse proprio dalla fine di Hard Boiled. Il film dovrebbe agganciarsi alla pellicola precedente riproponendo Chow Yun-Fat nelle vesti dell'Ispettore "Tequila" Yuen. Il fatto che a sceneggiare la pellicola siano due scrittori americani induce a pensare che la volontà di John Woo sia quella di produrre una pellicola indipendente diretta a una vasta audience piuttosto che realizzare un vero e proprio sequel in senso stretto di Hard Boiled.

La pellicola originale, ambientata a Honk Kong, è diventata una vera e propria opera di culto, inserita da Entertainment Weekly nella classifica dei lungometraggi più significativi di tutti i tempi. Il film include una celebre sequenza action ambientata in un ospedale che brucia girata in un unico long take della durata di due minuti e quarantadue secondi con una singola macchina a mano. Al centro del plot vi è un'alleanza stipulata tra un detective di Hong Kong che ha appena perso il partner in uno scontro a fuoco e un agente che lavora sottocopertura per sgominare una banda di criminali incastrandone il sinistro capo.

Il regista John Woo ha da poco ultimato la lavorazione dell'epico colossal La battaglia dei tre regni, che ricostruisce un'imponente scontro per il potere che ebbe luogo nella Cina del terzo secolo dopo Cristo. Il film, che vede nel cast le star orientali Tony Leung Chiu Wai e Takeshi Kaneshiro, uscirà nelle sale italiane a novembre.

John Woo prepara un sequel di Hard Boiled
Privacy Policy