I senza nome

1970, Poliziesco

John Hillcoat e i senza nome

Il regista australiano potrebbe decidere di dirigere il remake del bel noir di Jean-Pierre Melville, I senza nome.

Da tempo sarebbe in preparazione un remake del capolavoro di Jean-Pierre Melville I senza nome, prodotto da Media Asia. Tempo fa John Woo, appassionato da sempre del maestro del polar francese, aveva messo gli occhi sul progetto e anche Johnnie To è stato per un breve periodo coinvolto come possibile regista, ma adesso sembra che a trattare con la produzione sia l'australiano John Hillcoat.

In una recente intervista il regista di The Road ha spiegato che, oltre a The Revenant, avrebbe in programma di dirigere un crime thriller ambientato a Hong Kong e Macao. Adesso arriva l'offerta per questo importante remake, il cui originale, realizzato nel 1970, vedeva protagonisti Alain Delon, Yves Montand e Gian Maria Volonté nei panni di uno strano trio di criminali coinvolto in una rapina.

Corey (Alain Delon) è un ladro professionista appena uscito di prigione che si ributta immediatamente nel mondo del crimine, intrecciando il proprio destino a quello di un ricercato (Gian Maria Volonté) e di un ex poliziotto alcolista (Yves Montand). I tre si mettono in testa di realizzare una complessa rapina, mentre sulle tracce si mette un instancabile ispettore (André Bourvil). Nella versione di Johnny To Orlando Bloom era stato contattato per prendere il posto di Alain Delon, il quale aveva accettato di partecipare in un cameo. Tra i nomi di star coinvolte erano circolati anche quelli di Chow Yun-Fat, Liam Neeson e Tim Roth, ma al momento nessuno di loro è ancora legato al progetto, perciò a breve verrà realizzato un casting nuovo di zecca.

John Hillcoat e i senza nome
Privacy Policy