Cell

2016, Horror

John Cusack in Cell di Stephen King

L'attore sarà protagonista dell'adattamento del terrificante romanzo di King ambientato in una Boston devastata da un segnale telefonico che trasforma gli uomini in mostri.

Dopo l'esperienza positiva in 1408, John Cusack tornerà a recitare in un film tratto da un romanzo di Stephen King. Stavolta si tratta di Cell, adattamento dell'omonimo romanzo horror che verrà prodotto dalla Cargo Entertainment. Cell è ambientato a Boston in un giorno d'ottobre. Tutto va bene. È un luminoso pomeriggio di sole, la gente passeggia nel parco, gli aerei atterrano quasi in orario. Per l'artista Clayton Riddell è il più bel giorno della sua vita. In quel preciso istante, il mondo finisce. A milioni, quelli che hanno un cellulare all'orecchio impazziscono improvvisamente, regredendo allo stadio di belve feroci. In un attimo, un misterioso impulso irradiato attraverso gli apparecchi distrugge il cervello, azzerando la mente, la personalità, migliaia di anni di evoluzione. In poche ore, la civiltà è annientata, l'homo sapiens non è mai esistito, lasciando al suo posto un branco di sanguinari subumani privi della parola. Ma questo è solo l'inizio. L'ex presidente di produzione di Dimension Films e produttore di 1408 Richard Saperstein si occuperà del nuovo progetto con la Genre Company insieme a Brian Witten e Shara Kay. Stephen King ha co-firmato la sceneggiatura con Adam Alleca.

John Cusack ha, inoltre, in preparazione un secondo progetto thriller, intitolato Due Process. Il film, diretto da Paul Currie, sarà incentrato su due banchieri che si recano in una fattoria in campagna per pignorarla, ma si trovano davanti a un proprietario bellicoso (Cusack) per nulla intenzionato a cedere la sua casa. Zero Gravity Management produce con Mark Holder, Christine Holder e Mark Williams.

John Cusack in Cell di Stephen King
Privacy Policy