John Carney e i cani di Babele

Il regista del delicato Once torna dietro la macchina da presa per dar vita al dramma interpretato da Steve Carell.

Dogs of Babel ha finalmente un regista. L'autore di Once John Carney è stato ingaggiato dalla Mandate Pictures per dirigere il brillante Steve Carell nell'adattamento del best-seller di Carolyn Parkhurst I cani di Babele, adattato per lo schermo da Jamie Linden.

Il romanzo è una storia d'amore e di perdita che vede protagonista Paul Iverson, professore di linguistica la cui moglie, Lexy Ransome, un giorno precipita da un melo in giardino e muore sul colpo, sotto il solo sguardo vigile del cane Lorelei. Troppe sono le incongruenze che saltano agli occhi addolorati di Paul, costretto a scartare l'ipotesi di un incidente e a intraprendere due indagini parallele che lo condurranno a una conclusione inaspettata. Steve Carell si occuperà non solo di interpretare, ma anche di produrre la pellicola con la sua Carousel Productions insieme a David Heyman della Heyday Films, Corey May e Dooma Wendschuh della Sekretagent Productions.

John Carney e i cani di Babele
Privacy Policy